• top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
 
LA GRANDE ARTE DEL CANOVA A POSSAGNO
GIORNI 1 (30-10-2022)
QUOTA INDIVIDUALE A PARTIRE DA € 75,00
A 200 anni dalla morte di quello che probabilmente fu il più grande scultore neoclassico, celebriamo la sua opera con la visita allo straordinario Museo Canoviano di Possagno
in collaborazione con C.R.A.L. A.P.T. - GORIZIA
Partenza in mattinata in direzione della pedemontana trevigiana, dove troviamo Possagno, il piccolo borgo dove Antonio Canova nacque, nel 1757. Qui il fratello, vescovo Giovanni Battista Sartori Canova, volle erigere un Museo che potesse ospitare tutte le opere presenti nello studio romano di Via delle Colonnette e dove le stesse furono trasferite da Roma a partire dal 1826, quattro anni dopo la morte dello scultore, quando lo studio romano fu chiuso. Per ospitare tutte queste collezioni, il Sartori decise di edificare una Galleria, presso la Casa Natale dell’artista, per permettere a tutti i visitatori, gli studiosi e gli appassionati di arte di ammirare tutte assieme i capolavori del fratello. Nacque quindi l’attuale Gipsoteca (dal greco “raccolta di gessi”) che raccoglie le copie in gesso dei grandi capolavori canoviani e consente soprattutto di conoscere e di seguirne la tecnica e lo sviluppo creativo. Nella Casa del Canova si ammirano anche alcune pregevoli collezioni: i dipinti canoviani (15 oli su tela e 35 tempere di eccezionale leggerezza e soavità), le incisioni (commissionate da Canova ad alcuni artisti bassanesi e romani per creare il catalogo delle opere in marmo e diffonderlo ai maggiori committenti di statue), i disegni, alcuni marmi, gli strumenti da lavoro, alcuni vestiti dell'Artista. In occasione dell’anniversario, inoltre, sono esposte opere provenienti da Musei e collezioni private e suddivise in diverse sezioni: la prima dedicata alle stele “Mellerio” e al monumento di De Fabris, la seconda al rinnovamento della rappresentazione sepolcrale operato da Canova e l’ultima che ripercorre gli omaggi di molti artisti a Canova e alle sue invenzioni. All’interno del percorso espositivo saranno anche presenti dei disegni canoviani inediti, il taccuino canoviano di Possagno esposto al pubblico per la prima volta dopo il restauro da parte del Museo Canova e i disegni di Felice Giani e della sua cerchia, provenienti dal Museo del Prado e qui visibili per la prima volta. Al termine della visita si raggiunge il ristorante, a Cornuda, per il pranzo e la visita ad una cantina che produce prestigiosi vini Prosecco. Nel pomeriggio ci sarà ancora tempo per una sosta libera nella Marca Trevigiana prima del rientro previsto in prima serata.
 
Quote individuali di partecipazione (min. 30 partecipanti paganti):
SOCI LAVORATORI                 € 75,00
SOCI SIMPATIZZANTI:             € 80,00
SOCI GIORNALIERI:                € 85,00
RAGAZZI 11-17 ANNI.             € 60,00
BAMBINI FINO AD 11 ANNI.  GRATIS           
 
Le quote comprendono:- pullman n Ingresso alla Museo Canoviano di Possagno (€ 6,00) - guide (2) per la visita al Museo Canoviano n pranzo con menu tradizionale e comprensivo di bevande - visita a cantina di prosecco - Assicurazione sanitaria-bagaglio Allianz
 
Le quote non comprendono: - mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato
NOTA: da verificare eventuali disposizioni anti-Covid
 
SCOPRI LE ALTRE OFFERTE...
SCOPRI LE ALTRE OFFERTE...

PERLE DELLA SICILIA ORIENTALE
GIORNI 9 (08-10-2022 / 16-10-2022)
IL MAGICO AVVENTO DELLA VAL D'AOSTA
GIORNI 4 (01-12-2022 / 04-12-2022)

Agenzia E.S.T. VIAGGI s.n.c - viaggi individuali e viaggi di gruppo
Viale Trieste, 139/141 - 34072 GRADISCA D'IS. (GO)
P. IVA/Cod. Fisc.: 00487840316 - REA: GO - 0055688
tel. 0481.960970
info@estviaggi.net

Leggi la nostra Privacy Policy e la nostra Cookie Policy