• top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
  • top
 
LUCCHESIA E GARFAGNANA: LA TOSCANA DI GIACOMO PUCCINI
GIORNI 4 (dal 22-05-2024 al 25-05-2024)
QUOTA INDIVIDUALE A PARTIRE DA € 575,00
Un viaggio unico nella Toscana più cara a Giacomo Puccini, tra città e piccoli borghi medievali, in occasione del primo centenario della morte del grande compositore
in collaborazione con il Circolo Cult. e Ricr. "Don Brandl" di Turriaco

Mercoledì 22 maggio:                    Lucca
Partenza alle 06:00 da Turriaco (Gorizia/Monfalcone su richiesta) e percorso interamente autostradale che consente di raggiungere Lucca per il pranzo in ristorante. Successiva visita pomeridiana alla bellissima città natale di Giacomo Puccini, il cui centro storico, racchiuso entro una spettacolare cinta muraria rinascimentale di oltre quattro km, sembra quasi una splendida isola architettonica fortificata. L’originale impronta romana è ancora visibile nel regolare tessuto viario cittadino, ma soprattutto nella singolare Piazza del Mercato, che conserva la forma ellittica dell’anfiteatro che sorgeva nel sito. Lucca è detta anche la “città dalle 100 chiese” per l’elevato numero di luoghi di culto che la contraddistinguono, tra i quali spicca il Duomo di San Martino al cui interno sono custoditi tesori quali il Crocefisso ligneo del Volto Santo, il monumento funebre di Ilaria del Carretto, opera di Jacopo della Quercia e un’Ultima Cena del Tintoretto. Successivo trasferimento verso la Versilia per la cena ed il pernottamento in hotel.
 
Giovedì 23 maggio:                        Torre del Lago Puccini e Pietrasanta
Colazione in hotel e partenza per Torre del Lago Puccini, la frazione di Viareggio dove il compositore visse per quasi trent’anni. Qui, dove un tempo, sul lago di Massaciuccoli, sorgeva un’antica torre di avvistamento, troviamo Villa Puccini, l’abitazione dove il Maestro compose gran parte dei suoi capolavori. La casa, trasformata in un Museo nel 1925 dal figlio Antonio, conserva intatto l’aspetto originale. Nella sala omnibus si trovano il pianoforte, ritratti del Maestro in varie epoche della sua vita, la maschera funebre e il paravento, prezioso dono dal Giappone. Le altre stanze come la veranda, la sala dei manoscritti e la cucina raccolgono invece oggetti di vita quotidiana, onorificenze e riconoscimenti da tutto il mondo, quadri degli amici macchiaioli, compagni di vita e di caccia, ritratti di amici e collaboratori del Maestro e le sue ultime parole scritte di pugno dopo l’operazione alla gola che lo porterà alla morte. Altra meta della giornata è Pietrasanta, l’antica città medievale capoluogo storico della Versilia e capitale dell’attività di lavorazione del marmo. Definita anche la “piccola Atene” per essere divenuta un centro di attrazione per artisti di tutto il mondo, la città si è andata trasformando in un vero e proprio museo a cielo aperto, con una rassegna ininterrotta di opere d’arte contemporanea di altissimo livello. Prezioso è il suo centro storico, tra architetture religiose, militari e civili nelle quali è evidente l’influenza pisana, con elementi bizantini e gotici. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in hotel.
 
Venerdì 24 maggio:                        La Garfagnana
Colazione in hotel e partenza per un’escursione guidata tra le verdi vallate della Garfagnana, una regione esclusa dagli itinerari del turismo di massa. Terra amata da Puccini, che passò molte estati felici nella casa dei nonni, la Garfagnana si sviluppa all’interno dei rilievi appenninici che conducono verso l’Emilia. Barga, uno dei borghi più belli d’Italia, mostra la tipica struttura del borgo medievale, con cinta muraria difensiva, viuzze, piccole piazze irregolari e castello eretto a protezione del sito. Qui vicino, a Castelvecchio, dimorò per diversi anni il poeta Giovanni Pascoli. Castiglione Garfagnana è un altro borgo tra i più belli d’Italia e mostra un’evidente origine difensiva militare, posto a protezione della via che attraversa l’Appennino. Ancor oggi il suo nucleo storico rimane all’interno dell’imponente Fortezza de Leone, rimasta sostanzialmente intatta nel corso dei secoli, il che fa del borgo un monumento vivo da esplorare. Al suo interno spiccano le due chiese, San Pietro, di origine longobarda, e la quattrocentesca San Michele. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.
 
Sabato 25 maggio:                         Massa
Colazione in hotel, partenza e mattinata è dedicata alla visita guidata della città di Massa. Forse meno conosciuta di quanto meriterebbe, Massa è un’antica città in cui ancora si respira l’atmosfera medievale. Situata in una conca naturale incastonata tra le Alpi Apuane la città, le cui origini risalgono all’882, è uno scrigno in cui perdersi tra gioielli di arte e di architettura. Il documento che ne attesta le origini cita due centri abitati: il primo chiamato “Borgo Bagnara” corrispondente all’attuale Piazza Aranci; il secondo, la “curtis Quarantula” che identifica l’area del Castello Malaspina. Il suo Duomo conserva preziose opere quali una Madonna col Bambino del Pinturicchio e l’intera città è dominata dal poderoso, cinquecentesco Castello Malaspina, successivamente trasformato in carcere fino al 1946. Pranzo in ristorante e partenza per il rientro a Turriaco, previsto in serata.       
 
NOTA. L’ordine delle visite potrebbe variare per opportunità organizzative
 
Quota individuale di partecipazione:                      € 575,00
In camera doppia - min. 30 partecipanti paganti
 
Supplemento camera singola:                               € 85,00
 
ACCONTO ALLA PRENOTAZIONE:                     € 100,00/persona
 
La quota comprende: - pullman, parcheggi e pedaggi - sistemazione in hotel 3*/3*sup. - pensione completa dal pranzo del primo giorno a quello dell’ultimo giorno - bevande ai pasti (1/2 acqua e ¼ vino) - ingresso a Villa Puccini di Torre del Lago - guide per le visite - radioguide per le visite guidate - assicurazione sanitaria-bagaglio Allianz
 
La quota non comprende: - ingressi non indicati alla voce “la quota comprende” - tassa di soggiorno (se applicata, PAGAMENTO DIRETTO) - mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato
 
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO: facoltativa, disponibile in agenzia al costo del 4% dell’importo del viaggio
PENALI VIAGGI IN PULLMAN
10% della quota di partecipazione fino a 30 giorni lavorativi prima della partenza; 30% della quota di partecipazione da 29 a 15 giorni lavorativi prima della partenza; 50% della quota di partecipazione da 14 a 10 giorni lavorativi prima della partenza; 80% della quota di partecipazione da 9 a 3 giorni lavorativi (sabato escluso) prima della partenza; 100% per annullamenti comunicati dal terzo giorno prima della partenza in poi oppure per servizi non usufruiti durante il viaggio.
 
 
SCOPRI LE ALTRE OFFERTE...
SCOPRI LE ALTRE OFFERTE...

FERRARA E RAVENNA
GIORNI 2 (13-04-2024 / 14-04-2024)
SALISBURGO E IL SALZKAMMERGUT
GIORNI 2 (27-04-2024 / 28-04-2024)
LUCCHESIA E GARFAGNANA: La Toscana di Giacomo Puccini
GIORNI 4 (22-05-2024 / 25-05-2024)
L'INCANTO DEL MOLISE E DELLE ISOLE TREMITI
GIORNI 5 (18-06-2024 / 22-06-2024)
LA NORMANDIA DEGLI IMPRESSIONISTI
GIORNI 6 (24-08-2024 / 29-08-2024)

Agenzia E.S.T. VIAGGI s.n.c - viaggi individuali e viaggi di gruppo
Viale Trieste, 139/141 - 34072 GRADISCA D'IS. (GO)
P. IVA/Cod. Fisc.: 00487840316 - REA: GO - 0055688
tel. 0481.960970
info@estviaggi.net

Leggi la nostra Privacy Policy e la nostra Cookie Policy